Con la Vendemmia 2004 entra in produzione il vigneto del Podere Canalino, reimpiantato nel 1999 sui terrazzamenti preesistenti, addossati alla collina di Montalcino ad una altezza che va dai 350 ai 400 mt. s.l.m..

Il podere di circa 4 Ha, si trova a poco più di 800 mt. dalla cittadina, al limitare dei boschi di castagni che incorniciano sul versante nord-ovest le cinta muraria di Montalcino e, vi si accede dalla Porta Burelli percorrendo una strada bianca, particolarmente impervia, antica via che giungeva un tempo da Siena, croce dei viandanti e delle bestie da soma, sulla quale si incontra la chiesetta romanica della Madonna delle Grazie, sorta alle porte del paese su un antico lazzeretto, sulla quale si dice sia apparsa la Madonna al comandante delle truppe imperiali spagnole Don Garzia di Toledo,  imponendogli di togliere l’assedio alla città (1553).

Il nuovo impianto è stato disposto con la messa a dimora di viti binate in una intensità di 9.500 ceppi ad ettaro al fine di ottenere, con una produzione limitata a 800 – 900 grammi di uva a vite, il “mixage” ottimale degli intensi profumi peculiari del prodotto di media collina con un’ottima struttura, caratteristiche indispensabili per poter creare un vino “Grande”.

I ceppi impiantati sono stati selezionati con quattro diversi innesti, esclusivamente in purezza sangiovese da matrici locali, al fine di esaltare le peculiarità del terreno ed ottenere un prodotto finale che emerga per l’intensità di profumi vellutati, di morbidi tannini ed il persistere di un accattivante retrogusto.

Il vigneto

 poderecanalino@virgilio.it

· Home Page

 

· Il Vigneto

 

· Prodotti

 

· Galleria foto

 

· Contatti

 

· Links

MONTALCINO

Download

Depliant